COME SI FA LA MACEDONIA

Per realizzarla alla perfezione non basta mescolare vari tipi di frutta a pezzetti. E’ necessario anche tenere conto della salsina che la condisce, che non deve essere necessariamente succo di limone e zucchero, e aggiungere ingredienti che danno un tocco croccante. Un cucchiaio di macedonia deve sempre stupire per consistenze diverse e per sapori che variano dal dolce all’acidulo.

YOGURT: al naturale e non troppo denso, avvolge i pezzetti di frutta dando cremosita’.

FRUTTA DI STAGIONE: sceglietela matura, ancora soda e tagliatela all’ultimo momento.

GRANELLA: pistacchi, nocciole e mandorle tritate danno il giusto tocco croccante. Provate ad aggiungere anche cioccolato fondente grattugiato.

FRAGOLE: tagliate a meta’ o a spicchi danno un vivace tocco di colore. In alternativa, usate rosse ciliegie denocciolate.

FRUTTA ESOTICA: ananas, papaia e mango solo in piccole quantita’: possono prevalere.

FRUTTA SECCA: noci spezzettate, pinoli, anacardi, uvetta, ma anche frutta disidratata a pezzetti.

FRUTTI DI BOSCO. unite fragoline, mirtilli, more, lamponi, sopra la macedonia gia’ mescolata.

SALSINE PER CONDIRE: lamponi o fragole frullate con zucchero a velo e succo di limone e passati al setaccio.

Risultati immagini per immagine macedonia perfetta

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...