INSALATA DI RISO E GAMBERI

  • 24 code di gambero
  • 240 gr di riso nero venere integrale
  • 1 peperone rosos
  • 1 peperone giallo
  • 1 zucchina
  • 1 carota
  • 1 cetriolo
  • 1 cipollotto
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 1 limone non trattato
  • vino bianco
  • olio extra vergine
  • sale
  • pepe nero ingrani

Sciacqua e sguscia i gamberi, incidili sul dorso, elimina il filetto nero, lavali e asciugali. Disponili nel cestello per la cottura al vapore che devi appoggiare su una casseruola in cui avrai messo qualche gambo di prezzemolo e una quantita’ di acqua e vino sufficiente a sfiorarne la base. Porta ad ebollizione l’acqua e cuoci per 1\2 minuti. Estrai il cestello e lascia raffreddare i gamberi. Porta ad ebollizione in una pentola capiente abbondante acqua, salala, tuffaci il riso nero e cuocilo per circa 40 minuti, se preferisci puoi sostituirlo con un altro tipo di riso, facendo attenzione a scolarlo bene al dente. Pulisci i peperoni, la zucchina, la carota, il cetriolo e il cipollotto e taglia tutto a listarelle molto sottili. Metti a bagno le verdure in acqua e ghiaccio per 10 minuti perchè restino croccanti, sgocciolale e tamponale con carta assorbente. Metti nel mixer la scorza grattugiata del limone e meta’ del succo; unisci le foglie di prezzemolo, 2 cucchiai di olio extra vergine, il sale, il pepe e 2\3 cubetti di ghiaccio. Frulla, fino ad ottenere una salsa cremosa, trasferiscila in una ciotola e aggiungi anche il riuso ben sgocciolato. Aggiungi le verdure, mescola, sala, pepa e suddividi nei piatti. Decora con gamberi e foglie di prezzemolo e servi.

Risultati immagini per immagine insalata di riso e gamberi

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...