MELANZANE

Allungate o tonde, viola, lilla o con striature chiare. Al mercato sono disponibili varietà di forme, dimensioni e colori differenti. La raccolta delle melanzane coltivate in pieno campo va da giugno all’autunno inoltrato; per il resto dell’anno sono di serra. All’acquisto sceglile sode, con buccia lucida e tesa e picciolo verde e poco spinoso. A parità di dimensioni, le più pesanti sono migliori: se hanno la polpa compatta e pochi semi, infatti, significa che sono state raccolte al giusto grado di maturazione. Ottime alla griglia, in padella, ripiene e fritte, sono indispensabili per ricetta note come la pasta alla Norma e la parmigiana. Se le fai grigliate, tagliale a fette spesse, così non si asciugheranno in cottura. Se le friggi, l’olio deve essere ben caldo; dopo la frittura asciugale bene. quelle lunghe sono amarognole: per addolcirle affettale, salale, falle riposare per 1 ora sotto un peso e sciacquale. Intere si conservano per 2 settimane in frigo.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...