DOZZA, BORGO ANTICO

Antico borgo fortificato situato fra Imola e Bologna, Dozza è silenziosa e discreta, dal bel conservato paesaggio medievale da sembrare uscita da un affresco del 300. La Rocca di Caterina Sforza, costruita nel 1250, fu a lungo contesa, finendo di proprietà della nobile famiglia dei Malvezzi che l’abitò fino al 1960. Molte case di Dozza sono esteriormente affrescate, grazie alla Biennale D’Arte Contemporanea del Muro Dipinto, e fanno della cittadina un museo a cielo aperto, dove si possono ammirare esempi di neorealismo, neofigurazione, pop art, concettualismo, iperrealismo e astrazione geometrica, dipinti da oltre 200 artisti chi qui si sono alternati fin dal 1960, anno in cui fu inaugurata questa originale manifestazione.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...