CURIOSITA’

Il secondo astronauta sovietico, dopo Jurij Gagarin, fu German Titov, inviato in missione il 6 agosto 1961 a soli 25 anni, età che ancora oggi ne fa l’uomo più giovane ad aver viaggiato nello spazio. Egli rimase in orbita per circa 25 ore e 15 minuti. Durante la sua missione percorse una distanza molto vicina a quella necessaria per andare sulla Luna e tornare, impresa che sarebbe riuscita solo 8 anni dopo alla missione americana Apollo 11. Titov è stato anche il primo astronauta a soffrire della malattia dello spazio, una specie di mal di mare che colpisce in assenza di gravità.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...