MENO SALE IN CUCINA

Ogni giorno un adulto necessita di 600 mg circa di sodio, pari a 1,5 gr circa di sale. Nonostante il limite massimo suggerito dal Consiglio superiore di Sanità sia di 6 gr di sale al giorno, il consumo medio in Italia è pari a circa il doppio: quasi 12 gr ogni giorno, quantità di può portare diversi disturbi, primo fra tutti la pressione alta. Per ridurre il consumo e guadagnare così in salute, il CSS invita a consumare prodotti che contengano al massimo 0.3 mg di sodio ogni 100 gr. Infatti, più della metà del sodio che assumiamo deriva dagli alimenti trasformati, solo 13 viene dal sale che adoperiamo in cucina e la parte residua del sodio contenuto naturalmente nei cibi. Il consiglio è quindi di limitare il consumo di prodotti industriali, conservati e precotti.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...